Le ricette della dieta del digiuno

Ho visto… promuovere in televisione un libro con questo titolo. Non dubito che sia un gran bel lavoro editoriale, serio e utile per molti ma…

Ho_Visto_Cose…dal titolo mi viene da pensare: “saranno mica tutte pagine bianche?”

Parlare di “ricette” e associarle al “digiuno” non è che sia così invitante al punto da indurre l’acquisto di un libro.  Libro che presumo abbia dei contenuti. O no? Pagine bianche davvero?

Dedicato a coloro che digiunano senza mangiare; “gente fuori moda”. Dedicato a chi mangia e non pensa a digiunare. Dedicato a chi ha pensato che oramai siano in troppi a trattare di cibo, di cucina, di ricette, di libri e a realizzare trasmissioni dedicate alla tavola e che probabilmente un libro sul digiuno avrebbe avuto successo.

E prossimamente in libreria troverete i seguenti volumi: “Diventa pilota senza l’auto”, “Impara a nuotare all’asciutto” e quello che diventerà un best seller: “Ama il tuo prossimo stando da solo su un’isola deserta”.

Un caro saluto al Prof. Umberto Veronesi e a Marco Bianchi

Clerici, aiutalo!!!

Ho visto… spot in cui ci sono personaggi che si cimentano in un’improbabile carbonara per promuovere gli spaghetti di un noto produttore di pasta italiana.

Ho_Visto_Cose“La carbonara si fa con la pancetta oppure con il guanciale?”…

Ma con tutte le trasmissioni televisive che ci sono dedicate alla cucina, dobbiamo proprio mandare in televisione uno che non sa cucinare per fare pubblicità ad una pasta?

Dedicato a coloro che non mangiano se non dopo aver visto “La prova del cuoco”. Dedicato a quelli che vorrebbero andare a “Master Chef” perché qualche amico gli ha detto che “cucina da Dio” e, ripensando a questa affermazione, non è che sia proprio un gran complimento visto che “lui” si è limitato a insegnare a “suo figlio” a distribuire pane e pesci crudi. Lo faceva bene, per carità, ma pur sempre pesci crudi restano.

…Ci vuole il parmigiano o il pecorino?”…

Buon appetito!

Lo spot:

“Il cuoco”:

dececco